Download Emule

Per scaricare Emule è sufficiente collegarsi al sito ufficiale di Emule e scaricare l'ultima versione del programma. Emule è nato nel 2002 come programma open source, quindi è liberamente modificabile da programmatori che vogliano creare una loro versione di Emule personalizzandola in qualche modo, è possibile quindi in alternativa a scaricare Emule dal link precedente fare il download di uno dei mod (versioni modificate).
Questi mod presentano il programma in una veste un po' diversa e gli aggiungono qualche funzionalità in più, vi sono anche dei bad mod che permettono di scaricare senza limiti anche mettendo la banda di upload a zero, per questo alcuni dei mod leciti per Emule cercano di filtrare i client che utlizzano i bad mod cancellandoli dalla coda.
A parte questo i mod non apportano sostanziali differenze, con l'eccezione di Emule AdunanzA, che è stato sviluppato specificamente per risolvere i problemi dovuti a fastweb in Italia, questo operatore infatti per via del modo in cui è organizzato il suo network ostacola pesantemente il funzionamento di Emule, il mod AdunanzA rende possibile l'utlizzo di emule anche da parte di chi ha una connessione fastweb.

Se scaricate il file autoinstallante l'installazione è semplicissima, dopo però dovete passare alla configurazione, che a seconda di come è configurato il vostro computer e la vostra rete (e di quanto ne capite delle opzioni che vi vengono chieste) può essere semplicissima o abbastanza difficoltosa.
Potete andare alla guida alla configurazione di Emule per capire meglio come fare per configurare il programma nel migliore dei modi.

  • Categorie: emule italiano - emule adunanza - emule download - emule plus - emule it - file sharing - client p2p - peer to peer